Cc trovano ordigno esplosivo artigianale

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 10 MAR - Un congegno esplosivo artigianale, chiamato in gergo 'marmotta' e solitamente utilizzato da bande specializzate per far esplodere sportelli bancomat, è stato scoperto ieri sera dai carabinieri nella villa di un imprenditore a Civitanova Marche. La 'marmotta' era nella cucina di una dependance. L'ordigno è stato piantonato fino a stamane in attesa dell'arrivo dei carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Ancona. Questi hanno portato il congegno in un'area sicura: sgomberata la zona e chiuse le strade, i militari, coadiuvati nelle procedure di sicurezza da un equipaggio dei vigili del fuoco di Civitanova e della Croce Verde, lo hanno fatto esplodere. I pezzi frantumati sono stati repertati e verranno inviati al Ris per le analisi scientifiche. Le indagini proseguono per accertare la provenienza, la destinazione e i motivi della presenza dell'ordigno nella dependance della villa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Riviera Oggi
  2. Riviera Oggi
  3. Riviera Oggi
  4. Riviera Oggi
  5. La Nuova Riviera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Acquaviva Picena

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...